Civitella Alfedena - Val di rose, il regno dei camosci

15,0020,00

Svuota

La Val di Rose è sicuramente una delle escursioni più belle ed affascinanti del PNALM.

Guida: Gianluca Damiani
gianlucadamiani1@tiscali.it
+39 347 3393454

Ora e luogo dell’appuntamento : H.9,00 – Museo del Lupo Civitella Alfedena

L’escursione è prevista con un minino di 10 partecipanti

Informazioni aggiuntive

Difficoltà

Escursionistico

Dislivello

850m

Durata percorso

6 ore

Attrezzatura

Abbigliamento e scarpe da trekking, Abbigliamento antipioggia, Giacca antivento, 2L Acqua, Crema Solare, Piccolo snack e integratori a base di sali minerali, Cappello, Cambio degli indumenti, Occhiali da sole

Non è consentito

Portare animali al seguito

Dispositivi anti-covid19 obbligatori:
Mascherina, gel igienizzante, nonché ogni altro dispositivo reso obbligatorio dalla normativa

Accettiamo pagamenti in contanti (preferibile soldi spicci) o con carta di credito (POS) La quota comprende guida in escursione sopra riportata con guida ambientale escursionistica provvista in quanto associata LAGAP di polizza di responsabilità civile professionale con massimale di 5000000 di euro a sinistro, polizza infortuni giornaliera per ogni partecipante, sopralluogo di verifica effettuato qualche giorno prima sul percorso prestabilito, eventuale Assistente di supporto
Compilare il modulo in tutte le sue parti, entro le ore 18,00 del giorno precedente l’escursione; il modulo è idoneo per 1 adulto e max 3 minori a carico; non si può prenotare per conto di altri adulti che devono prenotarsi individualmente inserendo i loro dati (basta girare loro il link di questo evento). In caso di intolleranze alimentari, allergie, o per qualunque altra esigenza particolare, si deve segnalare nelle note del form di prenotazione. Invieremo conferma VIA MAIL (controllare la cartella SPAM) ENTRO LE 24 ORE.

Scala delle difficoltà escursionistiche
Di seguito i diversi gradi di difficoltà di un percorso utilizzati in Italia.

sigla
descrizione
caratteristiche
T
Turistico
Itinerario su stradine o mulattiere ben tracciate.
E
Escursionistico
Itinerario su sentieri o tracce di sentiero ben visibili, normalmente con segnalazioni. Può avere tratti ripidi; i tratti esposti sono di norma o protetti, o attrezzati. Può prevedere facili passaggi in roccia, non esposti e che comunque non richiedono conoscenze alpinistiche specifiche.
EE
Escursionisti Esperti
Itinerario generalmente segnalato, ma che richiede capacità di muoversi su terreni particolari, quali tratti su terreno impervio o infido, tratti rocciosi con lievi difficoltà tecniche (es. tratti attrezzati), tratti non segnalati, ecc.

Prenota Escursione

Puoi compilare anche il modulo qui sotto

"*" indica i campi obbligatori

Civitella Alfedena - Val di rose, il regno dei camosci
Nome e Cognome*
L'escursione è prevista con un minino di 10 partecipanti
Consenso*

Descrizione

 Ricca di splendidi esemplari di rosa canina, da cui prende il nome, la Val di Rose offre panorami spettacolari con vista sulle acque del lago di Barrea. Si parte dal borgo di Civitella Alfedena, proseguendo lungo il sentiero I1. Usciti dalla faggeta, il panorama si fa sempre più interessante e nell’anfiteatro roccioso della valle è già possibile vedere splendidi esemplari di camoscio d’Abruzzo (Rupicapra Pyrenaica). All’interno del vallone, circondati dal monte Sterpi Alto e dal Monte Boccanera, proseguiamo per il Passo Cavut (1980 m) e, con un pò di fortuna, si riescono ad osservare i camosci e le loro continue evoluzioni sulle rocce.  Proseguendo verso il rifugio di Forca Resuni, nel valico tra il Monte Petroso e il Monte Capraro, il panorama si estende lungo la Val Canneto da un lato e la Val Fondillo dall’altro. Il giro ad anello prosegue attraverso la bellissima e selvaggia valle Iannanghera (sentiero K6), e una volta giunti all’altezza dell’omonima sorgente, si devia a sinistra proseguendo lungo il sentiero I4 con ritorno al borgo di Civitella Alfedena.